7 cose che non vuoi sapere sulla vita in barca


1. A volte diventa disgustoso.

Tutto quello che esce da te e va nella barca, beh, non rimarrà nella barca. Espellere il serbatoio del tuo yacht sarà un processo lungo e fetido. È un compito che, quando potrà essere risparmiato da quell'eterna lista di lavoretti, lo sarà. Quando la tua barca è ormeggiata, probabilmente sarà abbastanza lontana dalla stazione di pompaggio per essere scomoda, quindi tutto ciò che scarichi nella testa andrà dritto in acqua. Quando il tuo compagno di barca, o qualsiasi vicino nella baia, usa la testa mentre ti godi la tua nuotata mattutina, sarà meglio invece rimanere concentrato sul tuo incantevole acquario turchese.

2. Mangerai molto cibo in scatola.

Non vorrai pensare o vedere, figuriamoci mangiare fuori, di nuovo una lattina. Un prato davanti balneabile può sembrare un commercio equo e solidale per un menu rigorosamente in scatola, ma ci saranno giorni in cui la tua dieta da sola ti convincerà che la vita da crociera fa schifo. Sì, è semplice. Sì, è adorabile. Ma sì, diventa vecchio. Pensieri di verdure appena raccolte e birra fredda consumeranno la tua mente più di quanto avresti mai pensato possibile. Sognerai di catturare un pesce o acquistare un frigorifero, ma poi qualcosa si romperà e i tuoi fondi e il tuo tempo di pesca andranno all'acquisto e all'installazione di qualcosa di nuovo cruciale e costoso che non può essere ignorato.

3. La tua barca ti prenderà a calci in culo.

La tua amata barca genererà una lista di cose da fare per te ogni giorno. Ti stancherai tremendamente di dover riparare un'altra parte rotta, riparare una vela strappata, sbloccare la testa e indagare su un altro strano suono. Potrebbe essere necessario spendere centinaia, anche migliaia, di dollari su un motore improvvisamente allagato. Non avrai scelta; ogni compito sarà centrale per la tua esistenza. È il prezzo che paghi - l'ingrediente colossale - per vivere il sogno.

4. Riceverai molti consigli non richiesti.

Che si tratti del marinaio stanco, dell'amico eccessivamente cauto o del vicino che origlia, tutti avranno una storia da raccontare su qualcuno che cade in mare, cime di ormeggio che si staccano nel cuore della notte, alberi che si spezzano a metà strada verso destinazioni, orrende emergenze mediche e persino balene volteggiare a destra sulle barche. "Non dimenticare di posare quella scaletta da bagno prima di fare un tuffo. Un sacco di gente affoga là fuori dimenticando proprio questo ", ogni singola persona con cui parli ti avvertirà. Comunque avranno ragione. Le cose succedono. Ma proprio come qualsiasi cosa che valga la pena fare, ci sono dei rischi. Puoi essere preparato e informato come il prossimo marinaio, ma gli ostacoli ti troveranno.

Parla con le persone sbagliate e potresti essere escluso dalla vita del marinaio prima ancora di iniziare. Parla con le persone giuste e ti parleranno dei rischi e di come prepararsi al meglio per loro, ma anche di miracoli e gioie inimmaginabili che ti aspettano in una vita non vissuta spesso. Quindi trova dei marinai che valgono il loro sale. Puoi fare affidamento su ciò che hanno da dire.

5. Molte cose in realtà andranno storte.

Certo, è probabile che completerai in sicurezza quella traversata oceanica e la tua chiglia non si deformerà e non si spezzerà. Probabilmente non sarai lasciato arenato o capovolto in acque profonde. Una balena probabilmente non si lancerà sul tuo ponte, anche se conosco qualcuno che è accaduto durante un viaggio transatlantico. Ogni marinaio conosce qualcuno che conosce qualcuno che ha avuto qualcosa di orribile sull'acqua. Tutto può succedere in balia della natura. Le persone si ammaleranno improvvisamente. Arriveranno le tempeste. Gli alberi si spezzeranno. I serbatoi avranno perdite. I motori moriranno. I fulmini colpiranno. E gli incendi, tra tutte le cose, inizieranno. I rischi saranno ovunque, quindi scegli con saggezza e preparati per le conseguenze. Bill Bryson lo ha inchiodato quando ha detto: "Non succede spesso, ma - e qui è il punto assolutamente saliente - una volta sarebbe sufficiente".

6. Ti pentirai della tua decisione di vivere su una barca.

In un impeccabile momento baciato dal sole la tua mente potrebbe essere consumata dai pensieri della tua vita, allontanandosi senza sforzo da una brezza tropicale. Ma poi ti ritroverai infuriato per ogni decisione che hai mai preso che ti ha portato a questa barca, dove devi remare per un quarto di miglio fino a riva per ottenere un'altra lattina di fagioli, o un singolo bullone di forma anormale, progettato esclusivamente per solo la tua barca e la tua barca. Ti pentirai della tua vita. Ma poi un branco di delfini potrebbe alzarsi dal tuo infinito cortile, abbastanza vicino da schizzarti. Su una barca, il tuo umore oscilla tra resa, determinazione, cautela e incoscienza a ritmi allarmanti. Ci saranno giorni difficili e difficili, ma tra di loro raccoglierai momenti che arricchiscono la tua vita in modi incommensurabili. Questi momenti ti insegneranno il mondo, le persone e te stesso. Sarai umiliato, sorpreso, rassicurato e spaventato oltre le parole. Ma non passerà un momento in cui non ti sentirai tremendamente vivo.

7. La vita dopo la vita in barca sarà strana.

A volte ti dimenticherai che, alla fine, probabilmente lascerai la tua barca. Forse ci vivrai ancora domani, la prossima settimana o anche il prossimo anno, ma forse da qualche parte in futuro vivrai di nuovo sulla terraferma. Sarà difficile tornare alla civiltà e non sentirsi rinchiusi o addirittura intrappolati, e non diventare irrimediabilmente irritabile ogni volta che entri in casa. Sarà difficile adattare le tue abitudini, in particolare quelle igieniche, agli standard della società. Fare la doccia non significa più saltare giù dalla barca in acque fresche e trasparenti. Né includerà pesci dai colori vivaci, tartarughe marine, delfini o schivare i gommoni. I rubinetti dell'acqua e le docce ti lasceranno perplesso e stupito per mesi. Non ci sarà una quantità infinita di stelle che brillano sopra la tua testa di notte. Non ti sentirai così terrorizzato o stupito quando passeranno i temporali e le tempeste di vento. Ti mancherà vedere, annusare e sentire il cambiamento del tempo e delle stagioni.

Rischi così tanto tuffandoti nell'ignoto. Rischi di rinunciare a tutto ciò che ti dà gioia nella speranza di poter trovare qualcosa di più grande, e rischi di non trovare proprio nulla. Ma questo è il bello. Non importa per quanto tempo decidi di rimanere salato, porterai sempre l'ispirazione, la meraviglia e il desiderio che la vita in barca instillerà in te.


Guarda il video: SOLDI e FOTOGRAFIA - Come non BUTTARLI via fa pure rima - 5 consigli più 1!


Articolo Precedente

Mountain Springs Cabins, Asheville

Articolo Successivo

Questo video esilarante ti insegnerà tutto ciò che devi sapere sulla "bise" francese